Filiera21, il network dei giuristi

19/06/2020
Filiera21 è un network di giuristi per l’agroalimentare in grado di fornire un’adeguata consulenza e assistenza alle imprese e agli operatori del settore, con particolare attenzione alle dinamiche afferenti la costituzione e il riposizionamento delle filiere. La comune capacità professionale e le diverse e specifiche competenze permettono a Filiera21 di assolvere alle complesse esigenze della clientela nell’ambito agroalimentare con efficienza, serietà, produttività e affidabilità. Gli obiettivi principali sono quelli di assistere le imprese del sistema agroalimentare per rafforzarne la competitività, incentivare lo sviluppo di aggregazioni territoriali, creare sinergie nei processi di produzione e commercializzazione e garantire la conformità degli articolati processi alla complessa normativa applicabile. Il network, per gli scopi di sopra, si occupa di · etichettatura (creazione e revisione); · assistenza nella progettazione di campagne pubblicitarie (informativa commerciale e packaging ad esempio); · fase per ottenimento del riconoscimento DOP e IGP; · contrattualistica di filiera (contratti di filiera, reti, consorzi, forniture anche con la GDO, sub-forniture, produzione conto terzi) e contrattualistica commerciale; · regolamentare con riferimento al diritto ambientale e problematiche agro energetiche; · certificazione; · difesa in giudizio civile (ad esempio responsabilità da prodotto difettoso, recuperi credito, ecc) e penale; · assistenza in sede di ispezione e post - ispezione (opposizione al sequestro, scritti difensivi, opposizione a ordinanza ingiunzione, ecc); · formazione presso imprese rispetto a novità normative; · consulenza strategica finanziaria (PSR, Bandi, finanziamenti comunitari); · rapporti con enti istituzionali e associazioni di categoria come interfaccia tecnica e normativa (ad esempio con riferimento ai processi legislativi) e di formazione (corso somministrazione alimenti e bevande, fitofarmaci, ecc); pianificazione del territorio (turismo ed enoturismo) ed azione locale di promozione (assistenza agli enti pubblici; · sovraindebitamento per imprese agricole e, in generale, capacità di gestire procedure concorsuali in relazione a soggetti che svolgano attività nel settore agroalimentare (in particolare trasformazione, distribuzione e vendita); · osservatorio normativo e buone prassi.

Tags: