"Radici del Sud", premiati i vini vincitori della XVI edizione

27/06/2021
Una edizione da record quella del 2021 di "Radici del Sud", giugno alla sua XVIesima edizione. Sono stati, infatti, 350 i vini in gara al concorso internazionale, le aziende partecipanti circa 150. Mentre 70 sono stati i vini premiati in una edizione che ha visto protagonista, come sempre, il Sud Italia. La giuria composta da giornalisti stranieri e da giornalisti e dalla stampa nazionale, hanno decretato i migliori vini da vitigni autoctoni iscritti alla competizione. Nella rosa salita sul podio ci sono quest’anno anche i vini dell'Abruzzo, del Molise e della Sardegna che hanno completato il panorama enologico del Meridione d'Italia. I blind tasting si sono svolti domenica 13 e lunedì 14 giugno con tre sessioni di assaggio e come giudici hanno anche degustato i rappresentanti di AssoEnologi Puglia, Basilica e Calabria, i presidenti delle AssociazionI Vinarius e AEPI e il presidente della sezione pugliese di Slow wine. La rassegna è stata patrocinata e promossa dal Consiglio Regionale, dal Dipartimento Agricoltura della Regione Puglia e dal Comune di Sannicandro di Bari.